Dilettanti, l’indiscrezione sui verdetti dei campionati regionali

 Dilettanti, l’indiscrezione sui verdetti dei campionati regionali

a cura della redazione

Con i campionati di serie A e serie B pronti a ripartire e la serie C che studia le modalità con le quali concludere “sul campo” la stagione, l’attenzione degli appassionati di calcio è rivolta anche a quelli che saranno i verdetti nei dilettanti.

In serie D ha fatto scalpore la decisione della Lega di retrocedere a tavolino le ultime 4 di ogni girone ma la domanda ore è: come verranno conclusi i campionati regionali ?

Probabilmente, secondo voci di corridoio, sarà data discrezionalità decisionale ai comitati regionali, la maggior parte dei quali sarebbe orientata verso la promozione delle prime classificate e la retrocessione delle ultime con l’attivazione, a parametri ovviamente agevolati, di una politica di riammissione.

L’unico dubbio riguarderà i campionati di Eccellenza. Per il momento 28 squadre sono sicure di approdare in serie D e sono le prime classificate dei rispettivi gironi. Le altre 8 squadre, con ogni probabilità, verranno inserite tramite ripescaggi e riammissioni.

Di contro, però, c’è la resistenza delle società che mirano ad una cristallizzazione delle classifiche e dell’azzeramento della stagione calcistica 2019/2020. In sostanza i sodalizi del calcio dilettantistico chiedono di ripetere così come era la stagione interrotta a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Comunque vada entro la prossima settimana, e comunque massimo entro la metà di Giugno, arriveranno i verdetti per singola regione.