Irpinia World, il blog che mira a diventare network digitale

 Irpinia World, il blog che mira a diventare network digitale

a cura della redazione

E’ nato Irpinia World, il blog idealizzato da Gerardo Megaro, giovane ed intraprendente irpino, con lo scopo di riunire in un unica “piazza virtuale”, storie, luoghi e personaggi dell’Irpinia. Ma cos’è nello specifico? E’un luogo dove poter continuare a respirare l’Irpinia, assaporare prodotti, vivere tradizioni, conoscere la storia. Tutto questo, nelle intenzioni dell’ideatore, servirà anche per creare un network tra i vari paesi dell’Irpinia. Farli conoscere l’un l’altro ed iniziare a pensare come un intero territorio e non piccoli paesi finalizzati a sé stessi.
Irpinia World ha come obiettivo quello di raccontare il territorio e le esperienze a chi non ne ha mai sentito parlare o far rivivere un ricordo a chi è partito tanti anni fa. Il progetto promuove il territorio sotto diversi aspetti. Cultura, tradizioni, prodotti tipici, storia. Rilanciare tutto ciò che questa terra ha da offrire. A solo un mese dal lancio il progetto conta già oltre 45 paesi. L’intento è prendere tutti e 118 i comuni dell’Irpinia. Solo insieme si può dare una svolta e scrivere un nuovo capito di questa bellissima terra.
Irpinia World non è semplicemente un blog e lo dimostrano anche i risultati delle prime settimane di attività: in questo primo mese il sito ha registrato oltre 50000 visite e circa 5000 provenienti dall’estero. La promozione del territorio non sarà soltanto attraverso il blog ma si vogliono aiutare le aziende locali a digitalizzarsi e cogliere le opportunità che il digitale ha da offrire. Il blog è il trampolino di lancio per qualcosa di molto più grande.
“L’Irpinia ha bisogno di ragazzi, ha bisogno di giovani che raccontano la storia dei propri paesi – ha affermato Megaro –  Forse l’entusiasmo e l’ottima riuscita di questo progetto è stata proprio “l’accoglienza” riservata dalle persone. La storia, le tradizioni, le culture i prodotti tipici si conoscono, ma quando tutto ciò prende vita su un blog è diverso. L’Irpinia ha bisogno che si torni a parlare di lei.”